Osteoporosi entra nel Core Curriculum del corso di laurea in medicina e chirurgia

Pubblicato il 4 gennaio 2017
Osteoporosi entra nel Core Curriculum del corso di laurea in medicina e chirurgia

Cari Soci,
è con grande piacere che vi comunico che, grazie all’operato della Commissione Didattica e Formazione della SIOMMMS, ed in particolare dal Prof. Paolo Falaschi, sono state inserite nel Core Curriculum formativo dei Corsi di Laurea in Medicina e Chirurgia di tutte le facoltà d’Italia 8 Unità Didattiche sull’osteoporosi e le malattie metaboliche dello scheletro.

Nello specifico si tratta di 2 unità Didattiche da inserire nel biennio di base e 6 unità cliniche che ciascun Corso di Laurea potrà affidare al “Bone Specialist “di maggior competenza della sede universitaria.
Il progetto, promosso durante la presidenza SIOMMMS del Prof. Isaia. è stato portato avanti con il prezioso contributo dei Prof.ri Calogero Caruso, Stefania Basili e Carlo della Rocca della Conferenza Permanente dei Presidenti di Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia (CPPCLMMC) ed è stato realizzato con il supporto del Prof. Andrea Lenzi, Presidente della CPPCLMMC, che ha da sempre creduto nell’importanza di questa iniziativa.

Si tratta di un importante contributo culturale che consentirà di realizzare un approccio più razionale nella formazione medica sulle malattie metaboliche dello scheletro. Ciò potrà contribuire al miglioramento della gestione di questa importante e delicata problematica clinica da parte della classe medica, aspetto di particolare rilievo alla luce dell’elevata inappropriatezza diagnostica e terapeutica ora esistente.

Prego pertanto tutti i Soci universitari di sensibilizzare il Presidente del Consiglio di Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia delle loro sedi affinché le unità didattiche siano prontamente inserite nel corso di laurea.

Claudio Marcocci
Presidente SIOMMMS




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *