Syllabus SIOMMMS 2014

Pubblicato il 30 Dicembre 2015
Syllabus SIOMMMS 2014

L’edizione 2014 del Syllabus, adesso disponibile anche in vesione on-line, in 76 pagine raccoglie una sintesi delle informazioni più rilevanti in tema di malattie metaboliche dell’osso.

In questa edizione vengono trattati i farmaci più recentemente associati a un aumentato rischio di fratture, inclusi gli inibitori di pompa protonica e gli inibitori selettivi del reuptake della serotonina che, per il loro diffuso impiego, potrebbero avere un largo impatto clinico in termini di incidenza di fratture.

Viene esaminata la possibilità di intervento farmacologico nella gestione del loosening periprotesico e i farmaci che possono interferire sia positivamente che negativamente sui processi di consolidazione delle fratture, inclusi farmaci fino ad ora insospettati come antibiotici, statine, antiflogistici non steroidei.

Altri argomenti affrontati sono la crescente mole di dati sull’aumentato rischio di frattura nel diabete (malattia di cui si stima siano affetti 370 milioni di individui) non solo in quello di tipo 1 ma anche in quello di tipo 2, il ruolo degli ormoni tiroidei nel metabolismo osseo il coinvolgimento dello scheletro nelle patologie tiroidee subcliniche e le manifestazioni scheletriche con aumentato rischio di fratture dell’ipercortisolismo subclinico.

Un aspetto di estremo interesse per le dimensioni del problema, approfondito in questa edizione, è anche l’incremento di rischio di fratture nei pazienti affetti da malattia di Parkinson, malattia di cui è previsto un incremento mondiale del 100% entro il 2030.

Il testo è inoltre preceduto da una rivisitazione, fruibile anche da parte di chi non si occupa specificamente dell’argomento, dei nuovi meccanismi e segnali che regolano la biologia del tessuto osseo.

Scarica il PDFScarica il pdf