Valutazione dell’introito alimentare di calcio, pubblicato studio multicentrico della SIOMMMS

Pubblicato il 30 Maggio 2021
Valutazione dell’introito alimentare di calcio, pubblicato studio multicentrico della SIOMMMS

Pubblicati su una nota rivista scientifica internazionale i risultati conclusivi di uno studio multicentrico della SIOMMMS, avviato ancora nel 2015 sotto la Presidenza del Prof Isaia, relativo alla valutazione dell’introito alimentare di calcio in soggetti afferenti per uno screening densitometrico a 17 Centri SIOMMMS distribuiti su tutto il territorio nazionale.
 
E’ emerso che solo 1/5 dei pazienti risulta avere un adeguato introito alimentare di calcio. Nel 30% dei casi quest’ultimo è francamente inadeguato (<700 mg/die). I pazienti con inadeguato introito di calcio risultano essere mediamente più giovani, hanno più spesso intolleranze alimentari e risultano aver subito più fratture maggiori da fragilità. Anche se già fratturati, il 30% dei pazienti presenta un introito alimentare di calcio francamente inadeguato.
 

Questi risultati dimostrano quanto ci sia ancora da migliorare in termini di educazione alimentare per la prevenzione e il trattamento dell’osteoporosi e delle conseguenti fratture da fragilità.
 
Questo studio dimostra anche la grande potenzialità della SIOMMMS in termini di ricerca scientifica e di studi di pubblica utilità, grazie al coordinamento e alla sinergia dei Centri gestiti dai suoi Soci di diversa formazione specialistica.
 
Elisa Cairoli, Carmen Aresta, Luca Giovanelli et al Dietary calcium intake in a cohort of individuals evaluated for low bone mineral density: a multicenter Italian study
Aging Clinical and Experimental Research https://doi.org/10.1007/s40520-021-01856-5
 

scarica l’articolo




https://www.viva-awa.com/sextoysindelhi www.bachelortreats.com https://www.siommms.it/wp-content/gallery/marker-2400-usa.html