SIOMMMS IN-FORMA

Ruolo dei supplementi di vitamina D nella riduzione del rischio di caduta e di frattura: scarsa utilita’ o limiti metodologici?

Questo contenuto è destinato
ai Soci SIOMMMS. Se sei un Socio SIOMMMS
 per poter accedere al contentuo della pagina devi loggarti ...

Il contatto diretto cellula-cellula tra osteoblasti e osteoclasti controlla dinamicamente la loro funzione in vivo

Questo contenuto è destinato
ai Soci SIOMMMS. Se sei un Socio SIOMMMS
 per poter accedere al contentuo della pagina devi loggarti ...

Benefici e sicurezza di un adeguato apporto dietetico di proteine sulla salute scheletrica

Questo contenuto è destinato
ai Soci SIOMMMS. Se sei un Socio SIOMMMS
 per poter accedere al contentuo della pagina devi loggarti ...

Il RANKL solubile contribuisce alla formazione degli osteoclasti nel topo adulto, ma non alla perdita di massa ossea indotta da ovariectomia.

Questo contenuto è destinato
ai Soci SIOMMMS. Se sei un Socio SIOMMMS
 per poter accedere al contentuo della pagina devi loggarti ...

Osteoporosi: un nuovo fattore di rischio per lo sviluppo di demenza?

Questo contenuto è destinato
ai Soci SIOMMMS. Se sei un Socio SIOMMMS
 per poter accedere al contentuo della pagina devi loggarti ...

Effetto della supplementazione con vitamina D sui markers di metabolismo osseo in pazienti con insufficienza renale cronica

I pazienti con insufficienza renale cronica (IRC) presentano alterazioni del metabolismo fosfo-calcico che possono avere importanti...

Un vero Scoop… lo studio SCOOP!

Lo screening di popolazione con una semplice metodica come il censimento delle variabili cliniche incluse nell’algoritmo FRAX potrebbe...

Osteoporosi, il rischio fratturativo aumenta dopo stop alla terapia con denosumab ma può essere prevenuto

L’osteoporosi (OP) rappresenta la principale malattia metabolica dell’osso, responsabile dell’insorgenza di fratture,...

La supplementazione di calcio con o senza vitamina D non aumenta il rischio cardiovascolare

L’assunzione, da parte di persone adulte (40-69 anni), di supplementazioni a base di calcio o vitamina D non sembra innalzare il...

Farmaci anti-TNF: quali sono gli effetti a breve termine del trattamento sui marker di turnover osseo e la densità minerale ossea?

Il trattamento con farmaci anti-TNF di pazienti con artrite reumatoide (AR) si associa, a 6 mesi, ad un iniziale incremento del turnover...